In Thunno veritas

In Thunno Veritas

Oggetto della presente iniziativa progettuale è la realizzazione di indagini e ricerche di mercato e la conseguente attuazione di una campagna di promozione Regionale e/o Nazionale dei prodotti della pesca della Regione Siciliana rappresentati da pelagici catturati con il sistema palangaro.

Oggetto della presente iniziativa progettuale è la realizzazione di indagini e ricerche di mercato e la conseguente attuazione di una campagna di promozione Regionale e/o Nazionale dei prodotti della pesca della Regione Siciliana rappresentati da pelagici catturati con il sistema palangaro. Il progetto mira, inoltre, alla attuazione di campagne di comunicazione e di promozione di prodotti della pesca sostenibile oltre che alla realizzazione di campagne di educazione alimentare rivolte ai consumatori. La finalità alla base del progetto è di diffondere l’immagine del pescato siciliano come prodotto contraddistinto da caratteristiche sensoriali uniche e da una storia che trova le sue radici nelle tradizioni millenarie dell’Isola. L’obiettivo, infatti, è migliorare la commercializzazione del prodotto ittico dando allo stesso il meritato valore aggiunto.

La pesca dei grandi pelagici nel Mediterraneo sarà, nel prossimo futuro, investita da una serie di cambiamenti normativi, in parte già avviati, che, se da un lato mirano alla sostenibilità ambientale, dall’altro penalizzano quello della sostenibilità economica e sociale del comparto. La sostenibilità economica richiede particolare attenzione poiché la pesca praticata nel futuro non potrà consentire un aumento delle catture. Al contrario le nuove politiche già impongono ed obbligheranno sempre in modo più stringente la riduzione e/o completa abolizione dei rigetti in mare. Tale quadro necessita di studiare sistemi che consentano, nel medio/lungo periodo, il miglioramento dei rendimenti economici derivanti dallo sfruttamento delle risorse alieutiche. Il comparto siciliano si trova oggi in grosse difficoltà e sebbene la sperimentazione di nuovi processi e tecnologie messe a punto dalla ricerca scientifica abbia prodotto risultati interessanti dal punto di vista dell’efficacia e della capacità di migliorare gli aspetti ambientali, poco tuttavia è stato fatto dal punto di vista economico e organizzativo/gestionale per la corretta valorizzazione delle risorse alieutiche e per la loro immissione in commercio. Il progetto mira a fornire al comparto siciliano un valido strumento decisionale che possa portare i produttori a intraprendere strategie di implementazione di soluzioni e tecniche innovative attraverso una visione produttiva ed economica dell’impatto complessivo. Il risultato sarà quindi un sistema pesca siciliano che sarà più consapevole dei vantaggi che possono risultare dall’adozione o meno di innovazioni e contribuire, attraverso una mirata campagna di comunicazione, al miglioramento del posizionamento del prodotto sui mercati. Il progetto quindi si prefigge di ottenere dei risultati concreti per la valorizzazione del pescato al fine di migliorare la competitività delle imprese.

Traduci »